Le pi belle canzoni di Vinicius 

(seconda parte)

Traduzione con testo originale a fronte

 

 

Samba delle benedizioni

Meglio essere allegro che esser triste
Allegria la miglior cosa che esiste
E' cos come un sole dentro il cuore
Ma se vuoi dare a un samba la bellezza Hai bisogno di un poco di tristezza
Se, non bello un samba, no

(parlato)
Se no, come amare una donna solo bella e beh! Una
donna deve avere qualche cosa in pi della bellezza.
Qualche cosa che piange, qualche cosa che ha malinconia
un'aria di amore tribolato; una bellezza che viene dalla
tristezza di sapersi donna fatta per amare, per soffrire
d'amore e per essere solo perdono

Fare un samba non una barzelletta
Chi fa un samba cos non poeta
Il samba preghiera, se lo vuoi
Samba la tristezza fatta danza
Tristezza che ha sempre la speranza
Di non essere triste prima o poi.

(parlato)
Prendi tutti quelli che vanno in giro e scherzano con la
via. Attento, amico! La vita una cosa seria e non ti
sbagliare, eh? Ce n' una sola!
Due, che sarebbe meglio, nessuno mi convincer che ci
sono senza provarmelo con prove definitive, cio:
certificato rilasciato dal Notaio del Cielo e sottoscritto:
Dio (e con la firma autenticata).
La vita, amico, l'arte dell'incontro, malgrado ci siano
tanti disaccordi nella vita. C' sempre per te una donna
in attesa, gli occhi pieni d'amore, le mani piene di
perdono: metti un poco d'amore nella tua vita, come nel 
tuo samba

Metti un poco d'amore dentro un ritmo
E vedrai che nessuno al mondo vince
La bellezza che c' in un samba, no
Perch il samba venuto da Bahia
E se bianco di pelle in poesia
E' nero nell'anima e nel cuore.

(parlato)
Io, per esempio, il Capitano delle Indie Vinicius de
Moraes, il bianco pi negro del Brasile, diretto
discendente del re Xang
Sarav, cio salve!
Benedizioni, grandi sambisti del mio Brasile bianco, nero,
mulatto, bello e liscio come la pelle della dea Oxum
Benedizione Antonio Carlos Jobim, compagno di canzoni
e caro amico che tanti samba hai viaggiato con me e
ancora tanto viaggerai!

Benedizione, Baden Powell, compagno nuovo amico
nuovo che hai fatto questo samba come me: benedizione a te!
Benedizione, Chico Buarque de Hollanda
Tu che non chiedi, comandi
Tu che hai nel cuore una banda
Tu che appena parti, gi sei arrivato!
Il samba ti guardi, compare mio.
E ora, tornando al portoghese, la mia
lingua, voglio salutare i grandi amici del samba, in Italia, gli
uomini che hanno portato il samba in Italia, gli 
uomini e le donne che amano il samba in Italia
Benedizione, Endrigo, tu che sei e sei stato tanto amico e
canti questo disco con me: benedizione, amico!
Benedizione ai bambini che hanno inciso questo disco
con me, io li benedico!
Benedizione, Ungaretti, che quando ti penso
M'illumino d'immenso
Tu che sei immenso, tu che sei denso, tu che sei intenso,
Benedizione, Ungaretti, mio paparino e fratello!
Benedizione, Ungaretti, che sto partendo
E devo dirti addio.

Perch il samba venuto da Bahia
E se bianco di pelle in poesia
E' negro nell'anima e nel cuore.

1962 - musica di
Baden Powell

Samba da beno

E' melhor ser alegre que ser triste
A alegria a melhor coisa que existe
E' assim a luz no corao
Mas pra fazer un samba com beleza
E' preciso um bocado de tristeza
Preciso um bocado de tristeza. Seno no se faz um samba no.
Seno, como amar una mulher s linda
E da? Uma mulher tem que ter qualquer coisa alm da beleza
Qualquer coisa de triste
Qualquer coisa que chora
Qualquer coisa que sente saudade
Um molejo de amor machucado
Uma beleza que vem da tristeza de se saber mulher
Feita apenas para amar
Para sofrer pelo seu amor
E pra ser s perdo
Fazer samba no contar piada
Quem faz samba assim no de nada
Um bom samba uma forma de orao
Porque o samba a tristeza que balana
E a reisteza tem sempre uma esperana
De um dia no ser triste no.
Feito essa gente que anda por a brincando com a vida
Cuidado, companheiro!
A vida pra valer
E no se engane no
Tem uma s
Duas mesmo que bom, ninguem vai me dizer que tem
Sem provar muito bem provado
Com certido passada em cartorio do ceu
E assinado embaixo: Deus
E com firma reconhecida!
A vida no de brincadeira,
amigo
A vida a arte do encontro
Embora haja tanto desencontro pela vida
H sempre uma mulher a sua espera
Cpm os olhos cheios de carinho
E as mos cheias de perdo
Ponha um pouco de amor na sua vida
Como no seu samba.
Ponha um pouco de amor numa cadencia
E vai ver que ninguem no mundo vence
A beleza que tem o samba, no
Porque o samba nasceu l na Bahia
E se hoje ele branco na poesia
Se hoje ele branco na poesia
Ele negro demais no coraao

 

Poema degli occhi

Amore mio, che occhi i tuoi
Strade di notte piene di addio
Porti sereni
Luci lontane
Che vanno fino all'oscurit

Amore mio, che occhi i tuoi
Quanto mistero negli occhi tuoi
Quanti velieri
E quante navi
Quanti naufragi negli occhi tuoi

Amore amore che occhi senza Dio
Un giorno forse
Volesse Iddio
Potr vedere l'umile sguardo
Della poesia
Negli occhi tuoi
Amore mio, che occhi i tuoi

1950 - musica di Paulo Soledade

Poema dos olhos da amada

O minha amada
Que olhos os teus
So cais noturnos
Cheios de adeus
So docas mansas
Trilhando luzes
Que brilham longe
Longe nos breus...
O minha amada
Que olhos os teus
Quanto misterio
Nos olhos teus
Quantos saveiros
Quantos navios
Quantos naufragios
Nos olhos teus...
O minha amada
Que olhos os teus
Se Deus houvera
Fizera-os-Deus
Pois no os fizera.
Quem no soubera
Que ha muitas eras
Nos olhos teus.
Ah, minha amada
De olhos ateus
Cria a esperana
Nos olhos meus
De verem um dia
O olhar mendigo
Da poesia
Nos olhos teus.

Senza paura

Ma come fai quando tu sei bambino
A prendere coraggio e fede nel destino
Se pap ti mette per castigo al muro
Poi di notte a letto ""zitto che c' il lupo
Zitto che c' il lupo zitto
Che c' il lupo"
E la mamma dice "chiamo l'uomo nero
Chiamo il babau ti mangia tutto intero
Nella notte scura ti fa la puntura
Ti fa la puntura ti fa
la puntura"
Ma passa per la notte
Senza paura

Poi all'improvviso ti arriva l'et
Di amare follemente qualcuno che non va
Non c' via d'uscita n di qua n di l
Tuo padre grider tua madre pregher tua madre
Pregher
L'amante poi si butta dal fabbricato
Perch quello che facile diventa complicato
Dato che la vita dura che la vita dura
Che la vita
E' dura
Ma passa per l'amore
Senza paura

Il pericolo c' e fa parte del gioco
Ma non farci caso se no vivi poco
Tieni sempre duro comincia di nuovo
Comincia di nuovo comincia
Di nuovo
Anche per la strada tu stai rischiando
Stai soprappensiero stai rimuginando
Passa la vettura della spazzatura
E il conducente aumenta l'andatura
Aumenta l'andatura aumenta
L'andatura...
Ma vai per la tua strada
Senza paura

E un bel giorno di qualunque settimana
Battono alla porta un telegramma
Lei ti sta chiamando un telegramma lei
Ti sta chiamando
Per uno viene presto o tardi tranquilla e sicura
Viene senza avviso viene e ti cattura
Viene e ti cattura viene
E ti cattura
Ma passa per la morte
Senza paura

1974 - musica di Toquinho

Sem medo

Como que pode a gente ser menino
Ter sua coragem, traar seu destino
Sem pular o muro, trepar no coqueiro
Ir no quarto escuro, me
Me mete medo, me
Me mete medo, me
Memete medo
Mas atravesse o escuro sem medo
De repente a gente comea a crescer
Quer uma mulher que no pode ser
O pai quer matar, a me quer morrer
No d pra ganhar, no d pra perder
No d
A mulher se joga do alto do edificio
Porque o mais facil fica o mais dificil
Fica o mais dificil
Mas atravesse a vida sem medo
O perigo existe faz parte do jogo
Mas no fique triste que viver fogo
Veja se resiste, comece de novo
Comece de novo, comece de novo
Ao cruzar a rua voce esta arriscando
Pode estar na lua, pode estar amando
Passa um caminho, cruza uma perua
O cara t na dele, voce t na sua
Voce t na sua, voce t na sua
Mas atravesse a rua sem medo
Chega um belo dia de qualquer semana
Alguem bate na porta um telegrama
Ela esta chamando, um telegrama
Ela esta chamando
Pra uns ela vem cedo pra outros vem tarde
E' que cedo ou tarde, ela vem de repente
Chega pro covarde, chega pro valente
S tem que ninguem gosta de ir na frente
Gosta de ir na frente
Mas atravesse a morte sem medo

Un altro addio

E' un altro addio
Una separazione
Solitudine ancora
Ed ancora tormento
E' un altro addio
Che aspettare non sa
L'amore un'agonia
Vien di notte
Poi va via
E' un'allegria
E poi un pianto
E poi soltanto
Nostalgia

Stai attentissimo, amore
Col tuo raffreddore
Non fare il bambino
Sta buono col cuore
Il whisky un veleno
Amore, attenzione
Non bere, se puoi
Riguardati per me
L'assenza gi un tormento
E quando trovi un momento
Spedisci due righe
Spedisci anche i soldi
Per l'appartamento
Perch un pagamento
Non come me
Aspettare non sa
L'amore un'agonia
Vien di notte
Poi va via
E' un'allegria
E poi un pianto
E poi soltanto
Nostalgia



1970 - musica di Toquinho

Mais um adeus

Mais um adeus
Uma separao
Outra vez solido
Outra vez sofrimento.
Mais um adeus
Que no pode esperar...
O amor uma agonia
Vem de noite, vai de dia
E' uma alegria
E de repente
Uma vontade de chorar.

Olha, benzinho, cuidado
Com um veneno
Cuidado, benzinho
No beba demais...
Se guarde para mim
A ausencia um sofrimento
Me escreva um carinho
E mande o dinheiro
Pro apartamento
Porque o vencimento
No como eu:
No pode esperar...
O amor uma agonia
Vem de noite, vai de dia
E' uma alegria
E de repente
Uma vontade de chorar...

 

 

Fiore della notte

Nel vicolo pi antico
E scuro del paese
Lamendicante
pazza
Andava cantando cos:

Fiore della notte
Fiore della notte

Il fiore della notte
E' forse il chiaro della stella
Che brilla fredda e pura
Sul silenzio dei paesi
O la voce assente
Della bimba prostituta
Che vende un corpo
Senza desideri

Fiore della notte
Fiore della notte

O forse il viso occulto
Nello specchio dell'aurora
Per cui gli uomini lottano
Da sempre fino a ora
La bella prigioniera
Dei fantasmi d'occidente
Che chiama e grida
Disperatamente

Fiore della notte
Fiore della notte

1974 - musica di Toquinho

 

 

 

A flor da noite

Na solido escura
Do velho Pelourinho
Matilde, a louca mansa
Vivia mercando assim:
Olha a flor da noite...
Olha a flor da noite...
Seria a flor da noite
A luz da estrela solitaria
A tremular to pura
Sobre a velho Pelourinho?
Ou o som da voz ausente
Da menina prostituta
Que mercava o seu triste descaminho?
Olha a flor da noite...
Olha a flor da noite...
Ou seria a flor da noite
A face oculta atrs da aurora
Por que o homen luta
Desde nunca at agora
A louca aprisionada
Pelos monstros do poente
E que avisa e grita alucinadamente:
Olha a flor da noite...
Olha a flor da noite...